Proposte per le scuole

LABORATORI PER SCUOLE DELL’INFANZIA E PRIMARIE

lunedì 9 aprile

Dante Cigarini
IL MAGICO MONDO DEI PUPAZZI ANIMATI
I pupazzi parlanti cantano, ballano e raccontano le loro storie. Storie fantastiche, storie antiche e storie reali. Questo i bambini già lo sanno. E con i pupazzi sanna già che possono raccontare anche le proprie storie. Nel laboratorio/spettacolo i bambini e le bambine diventano i protagonisti, moltiplicando così i personaggi di un gioco teatrale incalzante, originale e molto divertente curato da un simpaticissimo Dante Cigarini, Animatore di pupazzi e ventriloquista.
A chi:       Scuola Infanzia (5 anni) e Scuola Primaria
Durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________

Cecilia-FabbriCecilia Fabbri
TOCCO IL CIELO CON UN DITO!
La gioia nel realizzare il nostro desiderio più grande, la gioia della festa, la gioia nell’avere accanto persone che ci vogliono bene, la gioia e la scoperta della bellezza in noi e accanto a noi, la felicità nell’incontrare un nuovo amico di storie che ci aspetta per raccontarci di lui!
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

Nicola SumanNicola Suman
EMOZIONI IN GIOCO
Si conosce di più una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione (Platone)
Il laboratorio si propone di educare la capacità espressiva e la sensibilità emozionale nella relazione con gli altri, utilizzando attività espressivo corporee. Si svilupperà l’ascolto del proprio corpo attraverso semplici e divertenti giochi-esercizi.
Una giocosa possibilità, attraverso il movimento, di migliorare la propria percezione corporea, stimolare la creatività e aumentare le capacità espressive.
A chi:       scuola infanzia e scuola primaria
Durata: 2 ore
_____________________________________

linda-maggioriLinda Maggiori
ECOLOGIA, BIODIVERSITÀ, MOBILITÀ SOSTENIBILE,
RIFIUTI ZERO, STILI DI VITA
Laboratori interattivi per educare all’ambiente con responsabilità e consapevolezza
Attraverso la lettura di alcuni brani dei suoi libri, l’autrice svolgerà un laboratorio interattivo sui temi a lei cari: ecologia, biodiversità, mobilità sostenibile, riduzione di rifiuti e rifiuti zero, stili di vita responsabili e consapevoli, concordando il tema di approfondimento tra quelli elencati, direttamente con gli insegnanti interessati.
A chi:  Scuola Primaria
Durata: 2 ore
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
IO E GLI ALTRI – GIOCARE E INCLUDERE
Il laboratorio si propone di trattare temi centrali alla relazione, quali la capacità di dare nome alle emozioni, in sé e negli altri e la capacità di integrare, attraverso la modalità ludica del teatro di improvvisazione.
A chi:       Scuola infanzia e Scuola primaria
Durata: 1 ora
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
CREIAMO INSIEME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Il centro in cui si svolge il laboratorio è ad indirizzo artigianale. Verranno costruiti dei manufatti artigianali in cui i ragazzi del centro diventano gli insegnanti delle tecniche che utilizzano quotidianamente. Il laboratorio si svolge presso gli spazi del Centro “La Lampada di Aladino” in via Cittadini, 10 Faenza.
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

- FIAB FORLÌFederazione Italiana Amici della Bicicletta
PATENTINO DEL PEDONE
Educare alla mobilità sostenibile
Andare a piedi è bello e fa bene. E fa bene anche all’ambiente in cui viviamo. Dopo una breve stroia del camminare e una parte teorico pratica sulle norme e i comportamenti responsabili in riferimento al codice della strada, i bambini e le bambine saranno invitati a fare giochi per imparare la segnaletica prima di concludere con una vera e propria uscita sul territorio. Non mancherà l’esame per ricevere il meraviglioso patentino del pedone.
A chi:  Scuola Primaria
Durata: 2 ore
_____________________________________

logo-kaleidos-senza marginiCooperativa Sociale Kaleidos
IO E GLI ALTRI – INSIEME È PIÙ BELLO
L’attività prevede la lettura animata interattiva con utilizzo di tecnica di lettura espressiva e creativa. A seguire i bambini saranno invitati a partecipare al laboratorio collegato alla storia animata.
A chi: Scuola Primaria
Durata: 2 ore
_____________________________________

BEBO CLOUNBebo Claun
BOFFIN BOFFETTA
Narrazione animata sugli antichi mestieri con attività laboratoriale a seguire. Il tutto condotto dall’amico Bebo attraverso l’arte della clownerie e animazione creativa.
A chi:  Scuola Infanzia
Durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________

martedì 10 aprile

Walter KlinkonWalter Klinkon
L’ORA DI MAGIA
Incastrata tra l’ora di matematica e l’ora di geografia, oggi c’è anche l’ora di magia
Un ora speciale durante la quale i bambini scopriranno che si può essere maghi sempre.
Come nel film “The Prestige” il mago Walter spiegherà i tre atti della magia: promessa, svolta e prestigio.
A chi:       Scuola primaria
Durata: 1 ora
_____________________________________

Dante Cigarini
IL MAGICO MONDO DEI PUPAZZI ANIMATI
I pupazzi parlanti cantano, ballano e raccontano le loro storie. Storie fantastiche, storie antiche e storie reali. Questo i bambini già lo sanno. E con i pupazzi sanna già che possono raccontare anche le proprie storie. Nel laboratorio/spettacolo i bambini e le bambine diventano i protagonisti, moltiplicando così i personaggi di un gioco teatrale incalzante, originale e molto divertente curato da un simpaticissimo Dante Cigarini, Animatore di pupazzi e ventriloquista.
A chi:       Scuola Infanzia (5 anni) e Scuola Primaria
Durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________

Cecilia-FabbriCecilia Fabbri
TOCCO IL CIELO CON UN DITO!
La gioia nel realizzare il nostro desiderio più grande, la gioia della festa, la gioia nell’avere accanto persone che ci vogliono bene, la gioia e la scoperta della bellezza in noi e accanto a noi, la felicità nell’incontrare un nuovo amico di storie che ci aspetta per raccontarci di lui!
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

Marco-BonfantiMarco Bonfanti – Regista
L’ULTIMO PASTORE
Tra le nomination degli Italian Home Video & Digital Awards
Il documentario, distribuito da Luce Cinecittà, racconta la vita quotidiana e l’impresa di Renato Zucchelli, l’uomo che invase Milano e Piazza Duomo con il suo gregge di 700 pecore. Il film è in competizione come “Miglior Dvd Documentario Italiano”. Il documentario sarà proiettato nella sala del cinema Europa in collaborazione con la Parrocchia di San Antonino. Oltre alla visione del documentario della durata di 1 ora e 20 minuti, ci sarà la possibilità di intervenire con domande e condivisione direttamente con il regista Marco Bonfanti. Rivolto ad alunni di quarta e quinta Primaria su prenotazione.
A chi:  Scuola Primaria
Durata: 2 ore
Luogo: Cinema Europa – Corso Europa Faenza
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
RELAZIONE ED EMOZIONE
Utilizzo del materiale audiovisivo e di tecniche ludiche per educare al riconoscimento delle emozioni in relazione con se stessi e con gli altri. Il laboratorio si svolge, su prenotazione, presso gli spazi del C.S.R.D. “La Rondine” di Via Galli, 16 Faenza.
A chi:       Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

Nicola SumanNicola Suman
EMOZIONI IN GIOCO
“Si conosce più una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione” Platone
Il laboratorio si propone di educare la capacità espressiva e la sensibilità emozionale nella relazione con gli altri, utilizzando attività espressivo corporee. Si svilupperà l’ascolto del proprio corpo attraverso semplici e divertenti giochi-esercizi.
Una giocosa possibilità, attraverso il movimento, di migliorare la propria percezione corporea, stimolare la creatività e aumentare le capacità espressive.
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 2 ore
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
CREIAMO INSIEME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Il centro in cui si svolge il laboratorio è ad indirizzo artigianale. Verranno costruiti dei manufatti artigianali in cui i ragazzi del centro diventano gli insegnanti delle tecniche che utilizzano quotidianamente. Il laboratorio si svolge presso gli spazi del Centro “La Lampada di Aladino” in via Cittadini, 10 Faenza.
A chi:  Scuola Infanzia e Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
IO E GLI ALTRI – GIOCARE E INCLUDERE
Il laboratorio si propone di trattare temi centrali alla relazione, quali la capacità di dare nome alle emozioni, in sé e negli altri e la capacità di integrare, attraverso la modalità ludica del teatro di improvvisazione.
A chi:       scuola infanzia e scuola primaria
Durata: 1 ora
_____________________________________

lego-1Comunità Evangelica Faenza
LA CITTÀ DI LEGO
Vieni anche tu a costruire un pezzo della tua città. E ti accorgerai che se tutti ci mettono il proprio pezzetto, la città prende vita. Costruire creativamente in gruppo la città in cui viviamo. La città verrà poi inaugurata come vera Comunità Educante. L’attività va prenotata dalle classi interessate.
A chi:       scuola infanzia e scuola primaria
Durata: 1 ora
Luogo: da definire
_____________________________________

mercoledì 11 aprile

Michele La PagliaMichele La Paglia
I SUONI SUL CORPO
Il suono e la musica favoriscono la comunicazione interpersonale. Ascoltare, udire, sentire, sono esperienze creative che, se tradotte in espressioni, gesti e movimento, tessono un “vissuto emotivo” da condividere insieme. Le attività che propongo   vengono  considerate quindi  come spazio – tempo per uno sviluppo delle potenzialità creative, intese come possibilità per ogni individuo di andare oltre il già dato, il già fatto, il già espresso, consentendo la libertà di  movimento, l’espressione dei propri contenuti emotivi, affettivi, relazionali, cognitivi. Michele “terapeuta del suono” usa il rapporto con i suoni e la musica come mezzo per arrivare a percepire il ritmo con cui viviamo per creare una relazione profonda ed espressiva con sé stessi e con  gli altri.
A chi:        Scuola Primaria
Durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________

linda-maggioriLinda Maggiori
ECOLOGIA, BIODIVERSITÀ, MOBILITÀ SOSTENIBILE,
RIFIUTI ZERO, STILI DI VITA
Laboratori interattivi per educare all’ambiente con responsabilità e consapevolezza
Attraverso la lettura di alcuni brani dei suoi libri, l’autrice svolgerà un laboratorio interattivo sui temi a lei cari: ecologia, biodiversità, mobilità sostenibile, riduzione di rifiuti e rifiuti zero, stili di vita responsabili e consapevoli, concordando il tema di approfondimento tra quelli elencati, direttamente con gli insegnanti interessati.
A chi:  Scuola Primaria
Durata:    2 ore
_____________________________________

logo-kaleidos-senza marginiCooperativa Sociale Kaleidos
IO E GLI ALTRI – INSIEME È PIÙ BELLO
L’attività prevede la lettura animata interattiva con utilizzo di tecnica di lettura espressiva e creativa. A seguire i bambini saranno invitati a partecipare al laboratorio collegato alla storia.
A chi:        Scuola Primaria
Durata:    2 ore
_____________________________________

Cecilia-FabbriCecilia Fabbri
TOCCO IL CIELO CON UN DITO!
La gioia nel realizzare il nostro desiderio più grande, la gioia della festa, la gioia nell’avere accanto persone che ci vogliono bene, la gioia e la scoperta della bellezza in noi e accanto a noi, la felicità nell’incontrare un nuovo amico di storie che ci aspetta per raccontarci di lui!
A chi:        Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
CREIAMO INSIEME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Il centro in cui si svolge il laboratorio è ad indirizzo artigianale. Verranno costruiti dei manufatti artigianali in cui i ragazzi del centro diventano gli insegnanti delle tecniche che utilizzano quotidianamente. Si svolge presso “La Lampada di Aladino” in via Cittadini, 10 Faenza.
Durata:       1ora e 30 minuti
_____________________________________

Walter KlinkonWalter Klinkon
L’ORA DI MAGIA
Incastrata tra l’ora di matematica e l’ora di geografia, oggi c’è anche l’ora di magia
Un ora speciale durante la quale i bambini scopriranno che si può essere maghi sempre.
Come nel film “The Prestige” il mago Walter spiegherà i tre atti della magia: promessa, svolta e prestigio.
A chi:        Scuola Primaria
Durata:    1 ora
_____________________________________

Dante Cigarini
IL MAGICO MONDO DEI PUPAZZI ANIMATI
I pupazzi parlanti cantano, ballano e raccontano le loro storie. Storie fantastiche, storie antiche e storie reali. Questo i bambini già lo sanno. E con i pupazzi sanna già che possono raccontare anche le proprie storie. Nel laboratorio/spettacolo i bambini e le bambine diventano i protagonisti, moltiplicando così i personaggi di un gioco teatrale incalzante, originale e molto divertente curato da un simpaticissimo Dante Cigarini, Animatore di pupazzi e ventriloquista.
A chi:        Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata:    1 ora e 30 minuti
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
RELAZIONE ED EMOZIONE
Utilizzo del materiale audiovisivo e di tecniche ludiche per educare al riconoscimento delle emozioni in relazione con se stessi e con gli altri. Il laboratorio si svolge, su prenotazione, presso gli spazi del C.S.R.D. “La Rondine” di Via Galli, 16 Faenza.
A chi:        Scuola Primaria
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:        Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata:    30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

- APP and UPApp&Up
LABORATORIO TEATRALE “LA GABBIANELLA E IL GATTO”
Come comunicare le emozioni
Dopo la lettura di alcuni brani della favola di Sepulveda, si analizzano le emozioni dei protagonisti della storia e si portano in scena attraverso l’arte di farsi capire (strumento dell’attore). Con giochi, creatività e consapevolezza, i ragazzi saranno invitati ad esplorare le proprie emozioni e la modalità in cui le esprimono.
A chi:        Scuola Primaria
Durata:    2 ore
_____________________________________

- FIAB FORLÌFederazione Italiana Amici della Bicicletta
PATENTINO DEL PEDONE
Educare alla mobilità sostenibile
Andare a piedi è bello e fa bene. E fa bene anche all’ambiente in cui viviamo. Dopo una breve stroia del camminare e una parte teorico pratica sulle norme e i comportamenti responsabili in riferimento al codice della strada, i bambini e le bambine saranno invitati a fare giochi per imparare la segnaletica prima di concludere con una vera e propria uscita sul territorio. Non mancherà l’esame per ricevere il meraviglioso patentino del pedone.
A chi:        Scuola Primaria
Durata:    2 ore

_____________________________________

lego-1Comunità Evangelica Faenza
LA CITTÀ DI LEGO
Vieni anche tu a costruire un pezzo della tua città. E ti accorgerai che se tutti ci mettono il proprio pezzetto, la città prende vita. Costruire creativamente in gruppo la città in cui viviamo. La città verrà poi inaugurata come vera Comunità Educante. L’attività va prenotata dalle classi interessate.
A chi:        scuola infanzia e scuola primaria
Durata:    1 ora
Luogo: da definire
_____________________________________

giovedì 12 aprile

linda-maggioriLinda Maggiori
ECOLOGIA, BIODIVERSITÀ, MOBILITÀ SOSTENIBILE,
RIFIUTI ZERO, STILI DI VITA
Laboratori interattivi per educare all’ambiente con responsabilità e consapevolezza
Attraverso la lettura di alcuni brani dei suoi libri, l’autrice svolgerà un laboratorio interattivo sui temi a lei cari: ecologia, biodiversità, mobilità sostenibile, riduzione di rifiuti e rifiuti zero, stili di vita responsabili e consapevoli, concordando il tema di approfondimento tra quelli elencati, direttamente con gli insegnanti interessati.
A chi:       scuola primaria
Durata: 2 ore
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
IO E GLI ALTRI – GIOCARE E INCLUDERE
Il laboratorio si propone di trattare temi centrali alla relazione, quali la capacità di dare nome alle emozioni, in sé e negli altri e la capacità di integrare, attraverso la modalità ludica del teatro di improvvisazione.
A chi:       scuola infanzia e scuola primaria
Durata: 1 ora
_____________________________________

Walter KlinkonWalter Klinkon
L’ORA DI MAGIA
Incastrata tra l’ora di matematica e l’ora di geografia, oggi c’è anche l’ora di magia
Un ora speciale durante la quale i bambini scopriranno che si può essere maghi sempre.
Come nel film “The Prestige” il mago Walter spiegherà i tre atti della magia: promessa, svolta e prestigio.
A chi:       Scuola primaria
Durata: 1 ora
_____________________________________

Cecilia-FabbriCecilia Fabbri
TOCCO IL CIELO CON UN DITO!
La gioia nel realizzare il nostro desiderio più grande, la gioia della festa, la gioia nell’avere accanto persone che ci vogliono bene, la gioia e la scoperta della bellezza in noi e accanto a noi, la felicità nell’incontrare un nuovo amico di storie che ci aspetta per raccontarci di lui!
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

casa-dei-conigliLa Casa dei Conigli
SIGNOR BIANCO – SIGNOR NERO
Una filastrocca sull’alternarsi del bianco e del nero, sul contrasto tra due modi di vedere le cose: due punti di vista che, per quanto apparentemente incompatibili, si rivelano indispensabili l’uno all’altro, come qualsiasi diversità che dà risalto al suo contrario. La soluzione sta nel trovare il giusto equilibrio: solo così si può andare verso l’armonia. Dopo la lettura di alcuni brani del libro, gli autori, Givanna Pignataro e Tiziano Sqillace, svolgeranno un laboratorio interattivo sul bianco e nero, sul contrasto e sull’armonia, sulla diversità e sull’accoglienza, insomma, una miniera da cui chi vorrà potrà attingere ciò che vorrà vederci.
Durata: 2 ore
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
RELAZIONE ED EMOZIONE
Utilizzo del materiale audiovisivo e di tecniche ludiche per educare al riconoscimento delle emozioni in relazione con se stessi e con gli altri. Il laboratorio si svolge, su prenotazione, presso gli spazi del C.S.R.D. “La Rondine” di Via Galli, 16 Faenza.
A chi:       Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

Stefano Bordiglioni

Stefano Bordiglioni
INCONTRO ANIMATO CON L’AUTORE E LE SUE STORIE
Dopo la lettura di alcuni brani delle sue storie e filastrocche l’autore accompagnato anche dalla sua chitarra, coinvolgerà nel gioco/storia i bambini. Il numero ideale dei bambini per incontro dipende direttamente dalla situazione logistica e dalla presenza o meno dell’amplificazione: senza amplificazione della voce e in mancanza di uno spazio adeguato (aula magna – teatro) una cinquantina di ragazzi sono già un buon numero. In teatro, comodamente seduti, oppure in un’aula magna, in presenza di una buona amplificazione della voce, il numero non ha più importanza, anche se si tratta di alcune centinaia di ragazzi. Spazi come le palestre, coi ragazzi seduti a terra e un terribile rimbombo sono, per quato possibile, da evitare.
A chi:       Scuola Infanzia (Sezioni Terze) e Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

- APP and UPApp&Up
LABORATORIO TEATRALE “LA GABBIANELLA E IL GATTO”
Come comunicare le emozioni
Dopo la lettura di alcuni brani della favola di Sepulveda, si analizzano le emozioni dei protagonisti della storia e si portano in scena attraverso l’arte di farsi capire (strumento dell’attore). Con giochi, creatività e consapevolezza, i ragazzi saranno invitati ad esplorare le proprie emozioni e la modalità in cui le esprimono.
A chi:   Scuola Primaria
Durata: 2 ore
_____________________________________

EMPORIO-SALEEmporio del sale
MERAVIGLIE IN VALIGIA
Laboratorio di creatività, musica ed esplorazione corporea
Una bizzarra valigia di ritorno da viaggi incredibili in giro per il mondo, ogni volta ritorna a noi, portandoci storie, materiali, giochi, libri e sorprese. Con un po’ di magia entreremo nella storia descrivendo insieme la narrazione e diventando protagonisti con attività musicali collettive, psicomotorie e creative. Lo spazio deve essere sufficiente per far muovere i bambini di una sezione intera.
A chi:   Scuola Infanzia
Durata: 1 ora
_____________________________________

PAPA GIOVANNI XXIIIAssociazione Papa Giovanni XXIII
DOVE LO BUTTO?
Spettacolo a cura della Compagnia Piazza D’Arti di Rimini
In una società di numeri uno, c’è spazio per gli ultimi? In scena una professoressa e un bidello simpatico e chiacchierone. Forse chi ne sa di più è chi ne sa di meno, perché la realtà non è solo quella scritta sui libri. Ciò che è da buttare serve a raccontare in modo leggero ed efficace un’umanità sommersa e la vita di una grande e bizzarra famiglia. Viene sottolineata la bellezza di un atteggiamento accogliente e il ruolo insostituibile della condivisione in cui anche chi è più debole può essere un dono per l’altro. Viene utilizzata la tecnica del teatro d’attore con il coinvolgimento del pubblico.
A chi:       Scuola Primaria (classi terze, quarte e quinte)
Durata: 2 ore con condivisione post-spettacolo
_____________________________________

lego-1Comunità Evangelica Faenza
LA CITTÀ DI LEGO
Vieni anche tu a costruire un pezzo della tua città. E ti accorgerai che se tutti ci mettono il proprio pezzetto, la città prende vita. Costruire creativamente in gruppo la città in cui viviamo. La città verrà poi inaugurata come vera Comunità Educante. L’attività va prenotata dalle classi interessate.
A chi:       scuola infanzia e scuola primaria
Durata: 1 ora
Luogo: da definire
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
CREIAMO INSIEME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Il centro in cui si svolge il laboratorio è ad indirizzo artigianale. Verranno costruiti dei manufatti artigianali in cui i ragazzi del centro diventano gli insegnanti delle tecniche che utilizzano quotidianamente. Il laboratorio si svolge presso gli spazi del Centro “La Lampada di Aladino” in via Cittadini, 10 Faenza.
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

venerdì 13 aprile

Cecilia-FabbriCecilia Fabbri
TOCCO IL CIELO CON UN DITO!
La gioia nel realizzare il nostro desiderio più grande, la gioia della festa, la gioia nell’avere accanto persone che ci vogliono bene, la gioia e la scoperta della bellezza in noi e accanto a noi, la felicità nell’incontrare un nuovo amico di storie che ci aspetta per raccontarci di lui!
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

casa-dei-conigliLa Casa dei Conigli
SIGNOR BIANCO – SIGNOR NERO
Una filastrocca sull’alternarsi del bianco e del nero, sul contrasto tra due modi di vedere le cose: due punti di vista che, per quanto apparentemente incompatibili, si rivelano indispensabili l’uno all’altro, come qualsiasi diversità che dà risalto al suo contrario. La soluzione sta nel trovare il giusto equilibrio: solo così si può andare verso l’armonia. Dopo la lettura di alcuni brani del libro, gli autori, Givanna Pignataro e Tiziano Sqillace, svolgeranno un laboratorio interattivo sul bianco e nero, sul contrasto e sull’armonia, sulla diversità e sull’accoglienza, insomma, una miniera da cui chi vorrà potrà attingere ciò che vorrà vederci.
Durata: 2 ore
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
CREIAMO INSIEME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Il centro in cui si svolge il laboratorio è ad indirizzo artigianale. Verranno costruiti dei manufatti artigianali in cui i ragazzi del centro diventano gli insegnanti delle tecniche che utilizzano quotidianamente. Il laboratorio si svolge presso gli spazi del Centro “La Lampada di Aladino” in via Cittadini, 10 Faenza.
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

cemeaCooperativa Sociale Contatto – Cemea Veneto
MAPPE AFFETTIVE
In gruppo attraverso una proposta di costruzione di una mappa, si riflette sui paesaggi interiori e si confrontano, tra metafora e gioco, i propri stati d’animo rispetto a un argomento educativo: stare in classe, rapporto genitori e figli, conoscersi e conoscere gli altri, …. L’esperienza ha le caratteristiche di un laboratorio che utilizza le metodologie dell’educazione attiva. Conduce il laboratorio il pedagogista Luciano Franceschi.
A chi:       Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

Stefano BordiglioniStefano Bordiglioni
INCONTRO ANIMATO CON L’AUTORE E LE SUE STORIE
Dopo la lettura di alcuni brani delle sue storie e filastrocche l’autore accompagnato anche dalla sua chitarra, coinvolgerà nel gioco/storia i bambini. Il numero ideale dei bambini per incontro dipende direttamente dalla situazione logistica e dalla presenza o meno dell’amplificazione: senza amplificazione della voce e in mancanza di uno spazio adeguato (aula magna – teatro) una cinquantina di ragazzi sono già un buon numero. In teatro, comodamente seduti, oppure in un’aula magna, in presenza di una buona amplificazione della voce, il numero non ha più importanza, anche se si tratta di alcune centinaia di ragazzi. Spazi come le palestre, coi ragazzi seduti a terra e un terribile rimbombo sono, per quato possibile, da evitare.
A chi:       Scuola Infanzia (Sezioni Terze) e Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

Michele La PagliaMichele La Paglia
I SUONI SUL CORPO
Il suono e la musica favoriscono la comunicazione interpersonale. Ascoltare, udire, sentire, sono esperienze creative che, se tradotte in espressioni, gesti e movimento, tessono un “vissuto emotivo” da condividere insieme. Le attività che propongo   vengono  considerate quindi  come spazio – tempo per uno sviluppo delle potenzialità creative, intese come possibilità per ogni individuo di andare oltre il già dato, il già fatto, il già espresso, consentendo la libertà di  movimento, l’espressione dei propri contenuti emotivi – affettivi – relazionali – cognitivi.. Michele “terapeuta del suono” utilizza il rapporto con i suoni e la musica come mezzo per arrivare a percepire il ritmo con cui viviamo per creare una relazione profonda ed espressiva con sé stessi e con  gli altri.
A chi:       Scuola Primaria
durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________

- FIAB FORLÌFederazione Italiana Amici della Bicicletta
PATENTINO DEL PEDONE
Educare alla mobilità sostenibile
Andare a piedi è bello e fa bene. E fa bene anche all’ambiente in cui viviamo. Dopo una breve stroia del camminare e una parte teorico pratica sulle norme e i comportamenti responsabili in riferimento al codice della strada, i bambini e le bambine saranno invitati a fare giochi per imparare la segnaletica prima di concludere con una vera e propria uscita sul territorio. Non mancherà l’esame per ricevere il meraviglioso patentino del pedone.
A chi:       Scuola Primaria
Durata: 2 ore
_____________________________________

BEBO CLOUNBebo Claun
BOFFIN BOFFETTA
Narrazione animata sugli antichi mestieri con attività laboratoriale a seguire. Il tutto condotto dall’amico Bebo attraverso l’arte della clownerie e animazione creativa.
A chi:       Scuola Infanzia
Durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________

lego-1Comunità Evangelica Faenza
LA CITTÀ DI LEGO
Vieni anche tu a costruire un pezzo della tua città. E ti accorgerai che se tutti ci mettono il proprio pezzetto, la città prende vita. Costruire creativamente in gruppo la città in cui viviamo. La città verrà poi inaugurata come vera Comunità Educante. L’attività va prenotata dalle classi interessate.
A chi:       scuola infanzia e scuola primaria
Durata: 1 ora
Luogo: da definire
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
RELAZIONE ED EMOZIONE
Utilizzo del materiale audiovisivo e di tecniche ludiche per educare al riconoscimento delle emozioni in relazione con se stessi e con gli altri. Il laboratorio si svolge, su prenotazione, presso gli spazi del C.S.R.D. “La Rondine” di Via Galli, 16 Faenza.
A chi:       Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

sabato 14 aprile


- FARE LEGGERE TUTTIFare Leggere Tutti
NEL MAGICO MONDO DELLE STORIE
Lettura animata di favole classiche raccontate con i simboli della CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa): un sistema pensato per bambini con difficoltà linguistiche e cognitive, ma molto divertente per tutti i bambini e per chi è alle prime armi con la lingua italiana. Il laboratorio propone un modo inclusivo di leggere, per permettere a tutti di immergersi nel magico mondo delle storie dell’editoria per l’infanzia.
A chi:  Scuola Primaria
Durata: 2 ore – dalle ore 10 alle ore 12 presso Sede dell’Associazione in Via Salvolini, 2 Faenza
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

cemeaCooperativa Sociale Contatto – Cemea Veneto
MAPPE AFFETTIVE
In gruppo attraverso una proposta di costruzione di una mappa, si riflette sui paesaggi interiori e si confrontano, tra metafora e gioco, i propri stati d’animo rispetto a un argomento educativo: stare in classe, rapporto genitori e figli, conoscersi e conoscere gli altri, …. L’esperienza ha le caratteristiche di un laboratorio che utilizza le metodologie dell’educazione attiva. Conduce il laboratorio il pedagogista Luciano Franceschi.
A chi:       Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

EMPORIO-SALEEmporio del sale
DIRE, FARE, … DANZARE!
Storie, rituali e costumi del sud Italia diventano incipit per attività didattiche, educative, creative e relazionali attraverso il movimento espressivo e l’attività motoria. Protagonista sarà la danza popolare, in particolare la “pizzica”. Disposti in cerchio come una piccola comunità danzante, i bambini e le bambine diventranno gli artefici di ciò che accade dentro al cerchio: l’incontro con l’altro!.
A chi:       Scuola Primaria
Durata: 1 ora
_____________________________________

Andrea BouchardAndrea Bouchard
INCONTRO ANIMATO CON L’AUTORE
Andrea vive a Roma dove lavora come maestro di scuola elementare ed è autore di spettacoli per bambini e letteratura per l’infanzia. Con Salani ha pubblicato Acqua Dolce (premio biblioteche di Roma 2010), Magica amicizia (finalista premio Bancarellino 2012) e Il pianeta senza baci (e senza bici) (2013), tutti ristampati numerose volte. Fuochi d’artificio è il primo romanzo rivolto a ragazzi e ragazze più grandi.
A chi:       Scuola Priamria
Durata: 1 ora e 30 minuti.
_____________________________________

Stefano BordiglioniStefano Bordiglioni
INCONTRO ANIMATO CON L’AUTORE E LE SUE STORIE
Dopo la lettura di alcuni brani delle sue storie e filastrocche l’autore accompagnato anche dalla sua chitarra, coinvolgerà nel gioco/storia i bambini. Il numero ideale dei bambini per incontro dipende direttamente dalla situazione logistica e dalla presenza o meno dell’amplificazione: senza amplificazione della voce e in mancanza di uno spazio adeguato (aula magna – teatro) una cinquantina di ragazzi sono già un buon numero. In teatro, comodamente seduti, oppure in un’aula magna, in presenza di una buona amplificazione della voce, il numero non ha più importanza, anche se si tratta di alcune centinaia di ragazzi. Spazi come le palestre, coi ragazzi seduti a terra e un terribile rimbombo sono, per quato possibile, da evitare.
A chi:       Scuola Infanzia (Sezioni Terze) e Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

lego-1Comunità Evangelica Faenza
LA CITTÀ DI LEGO
Vieni anche tu a costruire un pezzo della tua città. E ti accorgerai che se tutti ci mettono il proprio pezzetto, la città prende vita. Costruire creativamente in gruppo la città in cui viviamo. La città verrà poi inaugurata come vera Comunità Educante. L’attività va prenotata dalle classi interessate.
A chi:       scuola infanzia e scuola primaria
Durata: 1 ora
Luogo: da definire
_____________________________________

casa-dei-conigliLa Casa dei Conigli
PICCOLI E CORTI
Alla scoperta del cinema d’animazione
La Casa dei Conigli è specializzata nella realizzazione di corti animati, nonché di vere e proprie serie-tv per bambini, alcune delle quali acquistate da Rai Cinema e andate in onda su Rai Tre e su Rai Yoyo. In questo incontro gli alunni e l’insegnante, verranno accompagnati alla scoperta della magia del cinema d’animazione, attraverso la proiezione di alcune produzioni, con illustrazione delle relative tecniche utilizzate e attraverso esempi pratici, collegando anche un piccolo set di ripresa al proiettore in modo che tutti possano assistere in diretta alla nascita di una piccola animazione. Questo stimola i bambini a cimentarsi nell’animazione di oggetti, nell’invenzione di storie, in breve nell’utilizzo della propria fantasia e manualità. Saranno mostrati lavori realizzati con tecniche differenti: stop motion, rotoscopia, pixillation, animazione di oggetti, collage animato.
Durata: 3 ore
_____________________________________

LABORATORI PER LE SCUOLE MEDIE

 

lunedì 9 aprile

linda-maggioriLinda Maggiori
ECOLOGIA, BIODIVERSITÀ, MOBILITÀ SOSTENIBILE, RIFIUTI ZERO, STILI DI VITA
Laboratori interattivi per educare all’ambiente con responsabilità e consapevolezza
Attraverso la lettura di alcuni brani dei suoi libri, l’autrice svolgerà un laboratorio interattivo sui temi a lei cari: ecologia, biodiversità, mobilità sostenibile, riduzione di rifiuti e rifiuti zero, stili di vita responsabili e consapevoli, concordando il tema di approfondimento tra quelli elencati, direttamente con gli insegnanti interessati.
A chi:       scuola media
Durata: 2 ore
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
MOSTRA – DISABILITÀ E ARTE
Negli spazi del Centro “I Tigli” in Via Trieste, 2 Faenza, verrà allestita una mostra di manufatti realizzati dai ragazzi del Centro in collaborazione con il Centro Occupazionale “La Lampada di Aladino”. La mostra ha come finalità quella di valorizzare le capacità espressive (specialmente di tipo artistico) di persone diversamente abili. La visita va accordata in anticipo.
Durata:    1 ora
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
IO E GLI ALTRI – GIOCARE E INCLUDERE
Il laboratorio si propone di trattare temi centrali alla relazione, quali la capacità di dare nome alle emozioni, in sé e negli altri e la capacità di integrare, attraverso la modalità ludica del teatro di improvvisazione.
Durata: 1 ora
_____________________________________

Tata-FataGaia Yoga e Tata Fata
IL CORPO E IL GIOCO COME STRUMENTO DI RELAZIONE
Le esperte hanno ideato questo progetto per i ragazzi e le ragazze di 11-13 anni. Nella fase di maggior crescita, il corpo ricopre un’aspetto fondamentale: col corpo parliamo, ci relazioniamo con noi stessi e con gli altri, ci viviamo quotidianamente. Attraverso pratiche yogiche (movimenti e respirazione) e ludiche (il gioco come strumento essenziale nella crescita umana), il laboratorio interattivo affronterà tematiche quali la relazione, la consapevolezza corporea, il corpo nello spazio e a contatto con gli altri. Si richiede uno spazio adeguato per lavorare con l’intera classe interessata.
Durata: 1 ora
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
ORA TOCCA A ME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Dopo la visione del cortometraggio “Ora tocca a me”, il laboratorio interattivo porterà i ragazzi a riflettere sul tema dell’accettazione del sé e dell’altro e scoprire che nelle diversità ci sono grandi risorse e arricchimenti. Nella diversità possiamo scoprire elementi di accettazione, accoglienza e autostima. Il laboratorio si svolge su prenotazione negli spazi del Centro Socio Riabilitativo Diurno “Casa del Sole” in Via Medaglie D’Oro, 9 Faenza.
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

martedì 10 aprile


teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
IO E GLI ALTRI – GIOCARE E INCLUDERE
Il laboratorio si propone di trattare temi centrali alla relazione, quali la capacità di dare nome alle emozioni, in sé e negli altri e la capacità di integrare, attraverso la modalità ludica del teatro di improvvisazione.
A chi:       scuola media
Durata: 1 ora
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
MOSTRA – DISABILITÀ E ARTE
Negli spazi del Centro “I Tigli” in Via Trieste, 2 Faenza, verrà allestita una mostra di manufatti realizzati dai ragazzi del Centro in collaborazione con il Centro Occupazionale “La Lampada di Aladino”. La mostra ha come finalità quella di valorizzare le capacità espressive (specialmente di tipo artistico) di persone diversamente abili. La visita va accordata in anticipo.
Durata:    1 ora
_____________________________________

Tata-FataGaia Yoga e Tata Fata
IL CORPO E IL GIOCO COME STRUMENTO DI RELAZIONE
Le esperte hanno ideato questo progetto per i ragazzi e le ragazze di 11-13 anni. Nella fase di maggior crescita, il corpo ricopre un’aspetto fondamentale: col corpo parliamo, ci relazioniamo con noi stessi e con gli altri, ci viviamo quotidianamente. Attraverso pratiche yogiche (movimenti e respirazione) e ludiche (il gioco come strumento essenziale nella crescita umana), il laboratorio interattivo affronterà tematiche quali la relazione, la consapevolezza corporea, il corpo nello spazio e a contatto con gli altri. Si richiede uno spazio adeguato per lavorare con l’intera classe interessata.
Durata: 1 ora
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
ORA TOCCA A ME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Dopo la visione del cortometraggio “Ora tocca a me”, il laboratorio interattivo porterà i ragazzi a riflettere sul tema dell’accettazione del sé e dell’altro e scoprire che nelle diversità ci sono grandi risorse e arricchimenti. Nella diversità possiamo scoprire elementi di accettazione, accoglienza e autostima. Il laboratorio si svolge su prenotazione negli spazi del Centro Socio Riabilitativo Diurno “Casa del Sole” in Via Medaglie D’Oro, 9 Faenza.
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

BEBO CLOUNBebo Claun
CRESCIAMO (E RIDIAMO) INSIEME
Come stai? Come sta la tua classe? Come stai nella tua classe?
Insieme a Bebo Claun e i suoi giochi ci conosciamo meglio per stare bene con se stessi e con gli altri.
Durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________

mercoledì 11 aprile


linda-maggioriLinda Maggiori
ECOLOGIA, BIODIVERSITÀ, MOBILITÀ SOSTENIBILE, RIFIUTI ZERO, STILI DI VITA
Laboratori interattivi per educare all’ambiente con responsabilità e consapevolezza
Attraverso la lettura di alcuni brani dei suoi libri, l’autrice svolgerà un laboratorio interattivo sui temi a lei cari: ecologia, biodiversità, mobilità sostenibile, riduzione di rifiuti e rifiuti zero, stili di vita responsabili e consapevoli, concordando il tema di approfondimento tra quelli elencati, direttamente con gli insegnanti interessati.
Durata: 2 ore
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
IO E GLI ALTRI – GIOCARE E INCLUDERE
Il laboratorio si propone di trattare temi centrali alla relazione, quali la capacità di dare nome alle emozioni, in sé e negli altri e la capacità di integrare, attraverso la modalità ludica del teatro di improvvisazione.
Durata: 1 ora
_____________________________________

Tata-FataGaia Yoga e Tata Fata
IL CORPO E IL GIOCO COME STRUMENTO DI RELAZIONE
Le esperte hanno ideato questo progetto per i ragazzi e le ragazze di 11-13 anni. Nella fase di maggior crescita, il corpo ricopre un’aspetto fondamentale: col corpo parliamo, ci relazioniamo con noi stessi e con gli altri, ci viviamo quotidianamente. Con pratiche yogiche (movimenti e respirazione) e ludiche (il gioco come strumento essenziale nella crescita umana), il laboratorio interattivo affronterà tematiche quali la relazione, la consapevolezza corporea, il corpo nello spazio e a contatto con gli altri. Si richiede uno spazio adeguato per lavorare con l’intera classe interessata.
Durata: 1 ora
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:       Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
ORA TOCCA A ME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Dopo la visione del cortometraggio “Ora tocca a me”, il laboratorio interattivo porterà i ragazzi a riflettere sul tema dell’accettazione del sé e dell’altro e scoprire che nelle diversità ci sono grandi risorse e arricchimenti. Nella diversità possiamo scoprire elementi di accettazione, accoglienza e autostima. Il laboratorio si svolge su prenotazione negli spazi del Centro Socio Riabilitativo Diurno “Casa del Sole” in Via Medaglie D’Oro, 9 Faenza.
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

FANNYCinema Europa – Parrocchia San Antonino
IL VIAGGIO DI FANNY – CINEFURUM
Basato su una storia vera, il film racconta la vicenda di Fanny, una ragazzina ebrea di 13 anni che nel 1943, durante l’occupazione della Francia da parte dei tedeschi, viene mandata insieme alle sorelline in una colonia in montagna. Lì conosce altri coetanei e con loro, quando i rastrellamenti nazisti si intensificano e inaspriscono, scappa nel tentativo di raggiungere il confine svizzero per salvarsi. Un viaggio emozionante sull’amicizia e la libertà raccontato attraverso gli occhi dei bambini che consentirà ai giovani spettatori di comprendere più a fondo il dramma della guerra e della persecuzione razziale. Dopo la proiezione è previsto un tempo per la condivisione.
Durata:   2 ore e 30 minuti
_____________________________________

giovedì 12 aprile

linda-maggioriLinda Maggiori
ECOLOGIA, BIODIVERSITÀ, MOBILITÀ SOSTENIBILE, RIFIUTI ZERO, STILI DI VITA
Laboratori interattivi per educare all’ambiente con responsabilità e consapevolezza
Attraverso la lettura di alcuni brani dei suoi libri, l’autrice svolgerà un laboratorio interattivo sui temi a lei cari: ecologia, biodiversità, mobilità sostenibile, riduzione di rifiuti e rifiuti zero, stili di vita responsabili e consapevoli, concordando il tema di approfondimento tra quelli elencati, direttamente con gli insegnanti interessati.
Durata: 2 ore
_____________________________________

Tata-FataGaia Yoga e Tata Fata
IL CORPO E IL GIOCO COME STRUMENTO DI RELAZIONE
Le esperte hanno ideato questo progetto per i ragazzi e le ragazze di 11-13 anni. Nella fase di maggior crescita, il corpo ricopre un’aspetto fondamentale: col corpo parliamo, ci relazioniamo con noi stessi e con gli altri, ci viviamo quotidianamente. Attraverso pratiche yogiche (movimenti e respirazione) e ludiche (il gioco come strumento essenziale nella crescita umana), il laboratorio interattivo affronterà tematiche quali la relazione, la consapevolezza corporea, il corpo nello spazio e a contatto con gli altri. Si richiede uno spazio adeguato per lavorare con l’intera classe interessata.
Durata: 1 ora
_____________________________________

casa-dei-conigliLa Casa dei Conigli
PICCOLI E CORTI
Alla scoperta del cinema d’animazione
La Casa dei Conigli è specializzata nella realizzazione di corti animati, nonché di vere e proprie serie-tv per bambini, alcune delle quali acquistate da Rai Cinema e andate in onda su Rai Tre e su Rai Yoyo. In questo incontro gli alunni e l’insegnante, verranno accompagnati alla scoperta della magia del cinema d’animazione, attraverso la proiezione di alcune produzioni, con illustrazione delle relative tecniche utilizzate e attraverso esempi pratici, collegando anche un piccolo set di ripresa al proiettore in modo che tutti possano assistere in diretta alla nascita di una piccola animazione. Questo stimola i bambini a cimentarsi nell’animazione di oggetti, nell’invenzione di storie, in breve nell’utilizzo della propria fantasia e manualità. Saranno mostrati lavori realizzati con tecniche differenti: stop motion, rotoscopia, pixillation, animazione di oggetti, collage animato.
Durata: 3 ore
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
ORA TOCCA A ME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Dopo la visione del cortometraggio “Ora tocca a me”, il laboratorio interattivo porterà i ragazzi a riflettere sul tema dell’accettazione del sé e dell’altro e scoprire che nelle diversità ci sono grandi risorse e arricchimenti. Nella diversità possiamo scoprire elementi di accettazione, accoglienza e autostima. Il laboratorio si svolge su prenotazione negli spazi del Centro Socio Riabilitativo Diurno “Casa del Sole” in Via Medaglie D’Oro, 9 Faenza.
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
IO E GLI ALTRI – GIOCARE E INCLUDERE
Il laboratorio si propone di trattare temi centrali alla relazione, quali la capacità di dare nome alle emozioni, in sé e negli altri e la capacità di integrare, attraverso la modalità ludica del teatro di improvvisazione.
Durata: 1 ora
_____________________________________

Michele La PagliaMichele La Paglia
I SUONI SUL CORPO
Il suono e la musica favoriscono la comunicazione interpersonale. Ascoltare, udire, sentire, sono esperienze creative che, se tradotte in espressioni, gesti e movimento, tessono un “vissuto emotivo” da condividere insieme. Le attività che propongo   vengono  considerate quindi  come spazio – tempo per uno sviluppo delle potenzialità creative, intese come possibilità per ogni individuo di andare oltre il già dato, il già fatto, il già espresso, consentendo la libertà di  movimento, l’espressione dei propri contenuti emotivi – affettivi – relazionali – cognitivi.. Michele “terapeuta del suono” utilizza il rapporto con i suoni e la musica come mezzo per arrivare a percepire il ritmo con cui viviamo per creare una relazione profonda ed espressiva con sé stessi e con  gli altri.
Durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________

FANNYCinema Europa – Parrocchia San Antonino
IL VIAGGIO DI FANNY – CINEFURUM
Basato su una storia vera, il film racconta la vicenda di Fanny, una ragazzina ebrea di 13 anni che nel 1943, durante l’occupazione della Francia da parte dei tedeschi, viene mandata insieme alle sorelline in una colonia in montagna. Lì conosce altri coetanei e con loro, quando i rastrellamenti nazisti si intensificano e inaspriscono, scappa nel tentativo di raggiungere il confine svizzero per salvarsi. Un viaggio emozionante sull’amicizia e la libertà raccontato attraverso gli occhi dei bambini che consentirà ai giovani spettatori di comprendere più a fondo il dramma della guerra e della persecuzione razziale.
Dopo la proiezione è previsto un tempo per la condivisione.
Durata: 2 ore e 30 minuti
_____________________________________

venerdì 13 aprile

Annamaria TaroniAnnamaria Taroni – Stefano Franchi
CONNETTITI ALLA VITA
Consigli pratici per l’utilizzo responsabile della rete
La tecnologia, con la sua velocità, ruba i tempi del pensiero, la possibilità di intessere relazioni concrete, di coinvolgere l’intero nostro essere col suo bagaglio di emozioni e sentimenti. Spesso, attraverso i “social” si cade nella trappola di costruirsi un’identità diversa da quella reale. Le immagini vengono falsate e rivestite di una realtà ben diversa da ciò che davvero siamo. In questo workshop utilizzeremo “la rete” come possibilità di creare relazioni, incontrarsi veramente, uscendo dagli angusti confini dello schermo.
Durata: 2 ore
_____________________________________

Vittoria LozuponeVittoria Lozupone – Per Fare Un Libro (Bari)
SUL FILO DEL RACCONTO… TI NARRO DI ME
Il laboratorio parte dal presupposto che per incontrarsi e avere una buona relazione bisogna non aver paura di “raccontarsi all’altro”. Partendo dalla lettura di alcuni brani del libro “Saremo Alberi” di Artebambini Edizioni, con corda e cartoncino si costruirà un albero con i racconti di tutti in cui scoprire che insieme (ognuno con la prorpia diversità), si diventa una grande foresta in cui avere cura l’uno dell’altro come in un grande ecosistema.
Durata: 2 ore
_____________________________________

Tata-FataGaia Yoga e Tata Fata
IL CORPO E IL GIOCO COME STRUMENTO DI RELAZIONE
Le esperte hanno ideato questo progetto per i ragazzi e le ragazze di 11-13 anni. Nella fase di maggior crescita, il corpo ricopre un’aspetto fondamentale: col corpo parliamo, ci relazioniamo con noi stessi e con gli altri, ci viviamo quotidianamente. Attraverso pratiche yogiche (movimenti e respirazione) e ludiche (il gioco come strumento essenziale nella crescita umana), il laboratorio interattivo affronterà tematiche quali la relazione, la consapevolezza corporea, il corpo nello spazio e a contatto con gli altri. Si richiede uno spazio adeguato per lavorare con l’intera classe interessata.
Durata: 1 ora
_____________________________________

casa-dei-conigliLa Casa dei Conigli
PICCOLI E CORTI
Alla scoperta del cinema d’animazione
La Casa dei Conigli è specializzata nella realizzazione di corti animati, nonché di vere e proprie serie-tv per bambini, alcune delle quali acquistate da Rai Cinema e andate in onda su Rai Tre e su Rai Yoyo. In questo incontro gli alunni e l’insegnante, verranno accompagnati alla scoperta della magia del cinema d’animazione, attraverso la proiezione di alcune produzioni, con illustrazione delle relative tecniche utilizzate e attraverso esempi pratici, collegando anche un piccolo set di ripresa al proiettore in modo che tutti possano assistere in diretta alla nascita di una piccola animazione. Questo stimola i bambini a cimentarsi nell’animazione di oggetti, nell’invenzione di storie, in breve nell’utilizzo della propria fantasia e manualità. Saranno mostrati lavori realizzati con tecniche differenti: stop motion, rotoscopia, pixillation, animazione di oggetti, collage animato.
Durata: 3 ore
_____________________________________

cemeaCooperativa Sociale Contatto – Cemea Veneto
MAPPE AFFETTIVE
In gruppo attraverso una proposta di costruzione di una mappa, si riflette sui paesaggi interiori e si confrontano, tra metafora e gioco, i propri stati d’animo rispetto a un argomento educativo: stare in classe, rapporto genitori e figli, conoscersi e conoscere gli altri, …. L’esperienza ha le caratteristiche di un laboratorio che utilizza le metodologie dell’educazione attiva. Conduce il laboratorio il pedagogista Luciano Franceschi.
A chi:       Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
ORA TOCCA A ME – RELAZIONE CON L’ALTRO
Dopo la visione del cortometraggio “Ora tocca a me”, il laboratorio interattivo porterà i ragazzi a riflettere sul tema dell’accettazione del sé e dell’altro e scoprire che nelle diversità ci sono grandi risorse e arricchimenti. Nella diversità possiamo scoprire elementi di accettazione, accoglienza e autostima. Il laboratorio si svolge su prenotazione negli spazi del Centro Socio Riabilitativo Diurno “Casa del Sole” in Via Medaglie D’Oro, 9 Faenza.
Durata:    1ora e 30 minuti
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:  Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

sabato 14 aprile
 

Annamaria TaroniAnnamaria Taroni – Stefano Franchi
CONNETTITI ALLA VITA
Consigli pratici per l’utilizzo responsabile della rete
La tecnologia, con la sua velocità, ruba i tempi del pensiero, la possibilità di intessere relazioni concrete, di coinvolgere l’intero nostro essere col suo bagaglio di emozioni e sentimenti. Spesso, attraverso i “social” si cade nella trappola di costruirsi un’identità diversa da quella reale. Le immagini vengono falsate e rivestite di una realtà ben diversa da ciò che davvero siamo. In questo workshop utilizzeremo “la rete” come possibilità di creare relazioni, incontrarsi veramente, uscendo dagli angusti confini dello schermo.
Durata: 2 ore
_____________________________________

Vittoria LozuponeVittoria Lozupone – Per Fare Un Libro (Bari)
SUL FILO DEL RACCONTO… TI NARRO DI ME
Il laboratorio parte dal presupposto che per incontrarsi e avere una buona relazione bisogna non aver paura di “raccontarsi all’altro”. Partendo dalla lettura di alcuni brani del libro “Saremo Alberi” di Artebambini Edizioni, con corda e cartoncino si costruirà un albero con i racconti di tutti in cui scoprire che insieme (ognuno con la prorpia diversità), si diventa una grande foresta in cui avere cura l’uno dell’altro come in un grande ecosistema.
Durata: 2 ore
_____________________________________

Tata-FataGaia Yoga e Tata Fata
IL CORPO E IL GIOCO COME STRUMENTO DI RELAZIONE
Le esperte hanno ideato questo progetto per i ragazzi e le ragazze di 11-13 anni. Nella fase di maggior crescita, il corpo ricopre un’aspetto fondamentale: col corpo parliamo, ci relazioniamo con noi stessi e con gli altri, ci viviamo quotidianamente. Attraverso pratiche yogiche (movimenti e respirazione) e ludiche (il gioco come strumento essenziale nella crescita umana), il laboratorio interattivo affronterà tematiche quali la relazione, la consapevolezza corporea, il corpo nello spazio e a contatto con gli altri. Si richiede uno spazio adeguato per lavorare con l’intera classe interessata.
Durata: 1 ora
_____________________________________

casa-dei-conigliLa Casa dei Conigli
PICCOLI E CORTI
Alla scoperta del cinema d’animazione
La Casa dei Conigli è specializzata nella realizzazione di corti animati, nonché di vere e proprie serie-tv per bambini, alcune delle quali acquistate da Rai Cinema e andate in onda su Rai Tre e su Rai Yoyo. In questo incontro gli alunni e l’insegnante, verranno accompagnati alla scoperta della magia del cinema d’animazione, attraverso la proiezione di alcune produzioni, con illustrazione delle relative tecniche utilizzate e attraverso esempi pratici, collegando anche un piccolo set di ripresa al proiettore in modo che tutti possano assistere in diretta alla nascita di una piccola animazione. Questo stimola i ragazzi a cimentarsi nell’animazione di oggetti, nell’invenzione di storie, in breve nell’utilizzo della propria fantasia e manualità. Saranno mostrati lavori realizzati con tecniche differenti: stop motion, rotoscopia, pixillation, animazione di oggetti, collage animato.
Durata: 3 ore
_____________________________________

cemeaCooperativa Sociale Contatto – Cemea Veneto
MAPPE AFFETTIVE
In gruppo attraverso una proposta di costruzione di una mappa, si riflette sui paesaggi interiori e si confrontano, tra metafora e gioco, i propri stati d’animo rispetto a un argomento educativo: stare in classe, rapporto genitori e figli, conoscersi e conoscere gli altri, …. L’esperienza ha le caratteristiche di un laboratorio che utilizza le metodologie dell’educazione attiva. Conduce il laboratorio il pedagogista Luciano Franceschi.
A chi:  Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

Michele La PagliaMichele La Paglia
I SUONI SUL CORPO
Il suono e la musica favoriscono la comunicazione interpersonale. Ascoltare, udire, sentire, sono esperienze creative che, se tradotte in espressioni, gesti e movimento, tessono un “vissuto emotivo” da condividere insieme. Le attività che propongo   vengono  considerate quindi  come spazio – tempo per uno sviluppo delle potenzialità creative, intese come possibilità per ogni individuo di andare oltre il già dato, il già fatto, il già espresso, consentendo la libertà di  movimento, l’espressione dei propri contenuti emotivi – affettivi – relazionali – cognitivi.. Michele “terapeuta del suono” utilizza il rapporto con i suoni e la musica come mezzo per arrivare a percepire il ritmo con cui viviamo per creare una relazione profonda ed espressiva con sé stessi e con  gli altri.
Durata: 1 ora e 30 minuti
_____________________________________
 

LABORATORI PER LE SUPERIORI

lunedì 9 aprile

SOS-Donnacooperativa-ricercazioneSOS DONNA – Ricercazione
UNA SCUOLA CHE FA GENERE

Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe e collage di genere, etc…) e input forniti con diversi linguaggi ai partecipanti, volto ad offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale agli/alle alunni/e, sulle tematiche di genere, e di maturare consapevolezza rispetto a possibili comportamenti violenti e discriminanti l’appartenenza a un genere.
Durata: 4 ore
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
TEATRO D’IMPROVVISAZIONE
Laboratorio base sulle tecniche del tearo di improvvisazione. In maniera ludica si affronteranno temi quali l’ascolto, la flessibilità, la sospensione del giudizio.
Durata: 2 ore
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
MOSTRA – DISABILITÀ E ARTE
Negli spazi del Centro “I Tigli” in Via Trieste, 2 Faenza, verrà allestita una mostra di manufatti realizzati dai ragazzi del Centro in collaborazione con il Centro Occupazionale “La Lampada di Aladino”. La mostra ha come finalità quella di valorizzare le capacità espressive (specialmente di tipo artistico) di persone diversamente abili. La visita va accordata in anticipo.
Durata:    1 ora
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneRicercazione
COOPERGAME – LA COOPERAZIONE IN GIOCO
Modulo didattico esperienziale che offre attraverso un gioco digitale di simulazione svolto in gruppi di massimo 15 studenti/studentesse l’opportunità di mettersi in gioco rispetto alla propria capacità di CO-OPERARE in gruppo. L’attività ludica in gruppo sarà seguita da uno spazio di riflessione, confronto finalizzato all’analisi delle dinamiche attivate nel gruppo e all’emersione del valore del CO-OPERARE in gioco nei processi decisionali e lavoro in gruppo sia a in ambito scolastico che lavorativo.
Durata: 4 ore
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:  Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneRicercazione
SOFTSKILLS – DALLA SCUOLA AL LAVORO
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe concettuali, giochi sociometrici, simulazioni etc…)e input forniti con diversi linguaggi ai/alle partecipanti volto a offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale per l’emersione delle softkills personali da poter sviluppare e mettere in gioco a scuola e in una prospettiva professionale.
Durata: 4 ore
_____________________________________

caritasAssociazione Farsi Prossimo – Caritas Diocesana Faenza Modigliana
NON È UNA PARTITA A BOCCE
All’interno delle Assemblee di Classe di Aprile, durante la settimana del Festival, gli operatori della Carita e dell’Associazione Farsi prossimo incontreranno i ragazzi attivando un confronto sui temi dell’antirazzismo allo scopo di avvicinare il mondo giovanile ad una questione che sembra non coinvolgerli direttamente in prima persona, ma che in realtà interessa la società civile e il futuro prossimo, soprattutto in relazione ai migranti. Il tutto sarà facilitato con tecniche ludiche, testimonianze dirette e interventi di teatro d’improvvisazione.
Durata: 2 ore
_____________________________________

Associazione Scuola Interiore delle Arti – SIA
RELAZIONE È RESPONSABILITÀ – VERSO LA PROPRIA INTERIORITÀ
Affettività e conoscenza del sé attraverso le arti nei processi educativi
Si propone una conferenza esperienza a docenti di ogni ordine e grado, educatori e genitori. L’incontro verterà sulla innovativa “pedagogia interiore”, basata sull’utilizzo delle arti per scoprire il rporpio mondo interiore e quindi favorire i talenti, lo sviluppo delle potenzialità espressive individuali e l’autostima. Radici di questa pedagogia (Montessori, Steiner, Socrate). Una pedagogia che vuole considerare la persona nella sua globalità, totalità e completezza: corpo, mente e spirito insieme. I linguaggi esperienziali usati saranno tratti da tecniche teatrali, di meditazione e di metodologia della pace. Il laboratorio esperienziale si rivolge preferibilmwente a studenti del quarto e quinto anno di Liceo Socio Pedagogico o delle Scienze Umane.
Durata:    2 ore
_____________________________________

PAPA GIOVANNI XXIIIAssociazione Papa Giovanni XXIII
AMARE? ESSERE AMATI? SI, GRAZIE!
Laboratorio in outdoor-setting “Io sono ok, tu sei ok”
Il laboratorio condotto da Elisabetta Cimatti, consiste in un’attività esperienziale svolta all’aperto sui temi dell’autoconsaevolezza, accettazione di sé, vivere con gli altri e la loro diversità.
Durata: 2 ore
_____________________________________

martedì 10 aprile

teatro-a-molla Teatro a Molla (Bologna)
TEATRO D’IMPROVVISAZIONE
Laboratorio base sulle tecniche del tearo di improvvisazione. In maniera ludica si affronteranno temi quali l’ascolto, la flessibilità, la sospensione del giudizio.
Durata: 2 ore
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneSOS Donna – Ricercazione
UNA SCUOLA CHE FA GENERE
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe e collage di genere, etc…) e input forniti con diversi linguaggi ai partecipanti, volto ad offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale agli/alle alunni/e, sulle tematiche di genere, e di maturare consapevolezza rispetto a possibili comportamenti violenti e discriminanti l’appartenenza a un genere.
Durata: 4 ore
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneRicercazione
COOPERGAME – LA COOPERAZIONE IN GIOCO
Modulo didattico esperienziale che offre attraverso un gioco digitale di simulazione svolto in gruppi di massimo 15 studenti/studentesse l’opportunità di mettersi in gioco rispetto alla propria capacità di CO-OPERARE in gruppo. L’attività ludica in gruppo sarà seguita da uno spazio di riflessione, confronto finalizzato all’analisi delle dinamiche attivate nel gruppo e all’emersione del valore del CO-OPERARE in gioco nei processi decisionali e lavoro in gruppo sia a in ambito scolastico che lavorativo.
Durata: 4 ore
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:  Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneRicercazione
SOFTSKILLS – DALLA SCUOLA AL LAVORO
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe concettuali, giochi sociometrici, simulazioni etc…)e input forniti con diversi linguaggi ai/alle partecipanti volto a offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale per l’emersione delle softkills personali da poter sviluppare e mettere in gioco a scuola e in una prospettiva professionale.
Durata: 4 ore
_____________________________________

caritasAssociazione Farsi Prossimo – Caritas Diocesana Faenza Modigliana
NON È UNA PARTITA A BOCCE
All’interno delle Assemblee di Classe di Aprile, durante la settimana del Festival, gli operatori della Carita e dell’Associazione Farsi prossimo incontreranno i ragazzi attivando un confronto sui temi dell’antirazzismo allo scopo di avvicinare il mondo giovanile ad una questione che sembra non coinvolgerli direttamente in prima persona, ma che in realtà interessa la società civile e il futuro prossimo, soprattutto in relazione ai migranti. Il tutto sarà facilitato con tecniche ludiche, testimonianze dirette e interventi di teatro d’improvvisazione.
Durata: 2 ore
_____________________________________

- IN CAMMINOCooperativa Sociale In Cammino
MOSTRA – DISABILITÀ E ARTE
Negli spazi del Centro “I Tigli” in Via Trieste, 2 Faenza, verrà allestita una mostra di manufatti realizzati dai ragazzi del Centro in collaborazione con il Centro Occupazionale “La Lampada di Aladino”. La mostra ha come finalità quella di valorizzare le capacità espressive (specialmente di tipo artistico) di persone diversamente abili. La visita va accordata in anticipo.
Durata:    1 ora
_____________________________________

mercoledì 11 aprile

cooperativa-ricercazioneSOS Donna – Ricercazione
UNA SCUOLA CHE FA GENERE
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe e collage di genere, etc…) e input forniti con diversi linguaggi ai partecipanti, volto ad offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale agli/alle alunni/e, sulle tematiche di genere, e di maturare consapevolezza rispetto a possibili comportamenti violenti e discriminanti l’appartenenza a un genere.
Durata: 4 ore
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
TEATRO D’IMPROVVISAZIONE
Laboratorio base sulle tecniche del tearo di improvvisazione. In maniera ludica si affronteranno temi quali l’ascolto, la flessibilità, la sospensione del giudizio.
Durata: 2 ore
_____________________________________ 

cooperativa-ricercazioneRicercazione
COOPERGAME – LA COOPERAZIONE IN GIOCO
Modulo didattico esperienziale che offre attraverso un gioco digitale di simulazione svolto in gruppi di massimo 15 studenti/studentesse l’opportunità di mettersi in gioco rispetto alla propria capacità di CO-OPERARE in gruppo. L’attività ludica in gruppo sarà seguita da uno spazio di riflessione, confronto finalizzato all’analisi delle dinamiche attivate nel gruppo e all’emersione del valore del CO-OPERARE in gioco nei processi decisionali e lavoro in gruppo sia a in ambito scolastico che lavorativo.
Durata: 4 ore
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:  Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________ 

cooperativa-ricercazioneRicercazione
SOFTSKILLS – DALLA SCUOLA AL LAVORO
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe concettuali, giochi sociometrici, simulazioni etc…)e input forniti con diversi linguaggi ai/alle partecipanti volto a offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale per l’emersione delle softkills personali da poter sviluppare e mettere in gioco a scuola e in una prospettiva professionale.
Durata: 4 ore
_____________________________________ 

caritasAssociazione Farsi Prossimo – Caritas Diocesana Faenza Modigliana
NON È UNA PARTITA A BOCCE
All’interno delle Assemblee di Classe di Aprile, durante la settimana del Festival, gli operatori della Carita e dell’Associazione Farsi prossimo incontreranno i ragazzi attivando un confronto sui temi dell’antirazzismo allo scopo di avvicinare il mondo giovanile ad una questione che sembra non coinvolgerli direttamente in prima persona, ma che in realtà interessa la società civile e il futuro prossimo, soprattutto in relazione ai migranti. Il tutto sarà facilitato con tecniche ludiche, testimonianze dirette e interventi di teatro d’improvvisazione.
Durata: 2 ore
_____________________________________

giovedì 12 aprile

cooperativa-ricercazioneSOS Donna – Ricercazione
UNA SCUOLA CHE FA GENERE
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe e collage di genere, etc…) e input forniti con diversi linguaggi ai partecipanti, volto ad offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale agli/alle alunni/e, sulle tematiche di genere, e di maturare consapevolezza rispetto a possibili comportamenti violenti e discriminanti l’appartenenza a un genere.
Durata: 4 ore
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
TEATRO D’IMPROVVISAZIONE
Laboratorio base sulle tecniche del tearo di improvvisazione. In maniera ludica si affronteranno temi quali l’ascolto, la flessibilità, la sospensione del giudizio.
Durata: 2 ore
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneRicercazione
COOPERGAME – LA COOPERAZIONE IN GIOCO
Modulo didattico esperienziale che offre attraverso un gioco digitale di simulazione svolto in gruppi di massimo 15 studenti/studentesse l’opportunità di mettersi in gioco rispetto alla propria capacità di CO-OPERARE in gruppo. L’attività ludica in gruppo sarà seguita da uno spazio di riflessione, confronto finalizzato all’analisi delle dinamiche attivate nel gruppo e all’emersione del valore del CO-OPERARE in gioco nei processi decisionali e lavoro in gruppo sia a in ambito scolastico che lavorativo.
Durata: 4 ore
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:  Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________ 

cooperativa-ricercazioneRicercazione
SOFTSKILLS – DALLA SCUOLA AL LAVORO
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe concettuali, giochi sociometrici, simulazioni etc…)e input forniti con diversi linguaggi ai/alle partecipanti volto a offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale per l’emersione delle softkills personali da poter sviluppare e mettere in gioco a scuola e in una prospettiva professionale.
Durata: 4 ore
_____________________________________

caritasAssociazione Farsi Prossimo – Caritas Diocesana Faenza Modigliana
NON È UNA PARTITA A BOCCE
All’interno delle Assemblee di Classe di Aprile, durante la settimana del Festival, gli operatori della Carita e dell’Associazione Farsi prossimo incontreranno i ragazzi attivando un confronto sui temi dell’antirazzismo allo scopo di avvicinare il mondo giovanile ad una questione che sembra non coinvolgerli direttamente in prima persona, ma che in realtà interessa la società civile e il futuro prossimo, soprattutto in relazione ai migranti. Il tutto sarà facilitato con tecniche ludiche, testimonianze dirette e interventi di teatro d’improvvisazione.
Durata: 2 ore
_____________________________________

venerdì 13 aprile

Annamaria TaroniAnnamaria Taroni – Stefano Franchi
DIETRO LO SCHERMO DEI SOCIAL NETWORK
Identità, privacy e responsabilità nell’era digitale
Un viaggio per scoprire le tracce che lasci nella rete (Facebook, WhatsApp, ecc…), e i messaggi che inconsciamente parlano di te e quello che altri ne possono fare, spesso a tua insaputa. Fra gli obiettivi del seminario vi è quello di stimolare una sana attitudine all’uso responsabile degli strumenti tecnologici e di agevolare il recupero identitario, superando l’illusione delle identità multiple e virtuali, e la comprensione che il proprio valore preesiste e prescinde dal riconoscimento altrui.
Durata: 2 ore
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneSOS Donna – Ricercazione
UNA SCUOLA CHE FA GENERE
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe e collage di genere, etc…) e input forniti con diversi linguaggi ai partecipanti, volto ad offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale agli/alle alunni/e, sulle tematiche di genere, e di maturare consapevolezza rispetto a possibili comportamenti violenti e discriminanti l’appartenenza a un genere.
Durata: 4 ore
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
TEATRO D’IMPROVVISAZIONE
Laboratorio base sulle tecniche del tearo di improvvisazione. In maniera ludica si affronteranno temi quali l’ascolto, la flessibilità, la sospensione del giudizio.
Durata: 2 ore
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneRicercazione
COOPERGAME – LA COOPERAZIONE IN GIOCO
Modulo didattico esperienziale che offre attraverso un gioco digitale di simulazione svolto in gruppi di massimo 15 studenti/studentesse l’opportunità di mettersi in gioco rispetto alla propria capacità di CO-OPERARE in gruppo. L’attività ludica in gruppo sarà seguita da uno spazio di riflessione, confronto finalizzato all’analisi delle dinamiche attivate nel gruppo e all’emersione del valore del CO-OPERARE in gioco nei processi decisionali e lavoro in gruppo sia a in ambito scolastico che lavorativo.
Durata: 4 ore
_____________________________________

- EXTRA CLASS ITALIAExtra Class Italia
INCONTRO CON GLI AUTORI – LINGUA E CULTURA RUSSA
Stanislav Chernyshov e Dario Magnati, autori di manuali per l’apprendimento della lingua russa, incontreranno gli studenti di scuola superiore per promuovere la cultura della comunicazione e dello scambio interculturale e riflettere insieme sul ruolo dell’educazione linguistica per lo sviluppo delle competenze sociali e sottolineare quanto le relazioni internazionali siano fondamentali per superare gli stereotipi e avvicinarsi alla realtà dei paesi “altri” dal nostro.
Durata: 2 ore
_____________________________________

cooperativa-ricercazioneRicercazione
SOFTSKILLS – DALLA SCUOLA AL LAVORO
Modulo didattico esperienziale che prevede attività laboratoriali (mappe concettuali, giochi sociometrici, simulazioni etc…)e input forniti con diversi linguaggi ai/alle partecipanti volto a offrire spazi di riflessione, confronto ed elaborazione personale per l’emersione delle softkills personali da poter sviluppare e mettere in gioco a scuola e in una prospettiva professionale.
Durata: 4 ore
_____________________________________

caritasAssociazione Farsi Prossimo – Caritas Diocesana Faenza Modigliana
NON È UNA PARTITA A BOCCE
All’interno delle Assemblee di Classe di Aprile, durante la settimana del Festival, gli operatori della Carita e dell’Associazione Farsi prossimo incontreranno i ragazzi attivando un confronto sui temi dell’antirazzismo allo scopo di avvicinare il mondo giovanile ad una questione che sembra non coinvolgerli direttamente in prima persona, ma che in realtà interessa la società civile e il futuro prossimo, soprattutto in relazione ai migranti. Il tutto sarà facilitato con tecniche ludiche, testimonianze dirette e interventi di teatro d’improvvisazione.
Durata: 2 ore
_____________________________________

LOVING VINCENTCinema Europa – Parrocchia San Antonino
LOVING VINCENT – CINEFORUM
La nuova frontiera della grande arte al cinema
“Non possiamo che parlare con i nostri dipinti” – Vincent van Gogh
Il primo lungometraggio interamente dipinto su tela che racconta le opere e la vita di Vincent van Gogh. Un originale incontro tra arte e cinema vincitore del Premio del Pubblico al Festival d’Annecy.
Dopo la proiezione è previsto un tempo per la condivisione.
Durata: 2 ore e 30 minuti
_____________________________________

sabato 14  aprile

Annamaria TaroniAnnamaria Taroni – Stefano Franchi
DIETRO LO SCHERMO DEI SOCIAL NETWORK
Identità, privacy e responsabilità nell’era digitale
Un viaggio per scoprire le tracce che lasci nella rete (Facebook, WhatsApp, ecc…), e i messaggi che inconsciamente parlano di te e quello che altri ne possono fare, spesso a tua insaputa. Fra gli obiettivi del seminario vi è quello di stimolare una sana attitudine all’uso responsabile degli strumenti tecnologici e di agevolare il recupero identitario, superando l’illusione delle identità multiple e virtuali, e la comprensione che il proprio valore preesiste e prescinde dal riconoscimento altrui.
Durata: 2 ore
_____________________________________

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
TEATRO D’IMPROVVISAZIONE
Laboratorio base sulle tecniche del tearo di improvvisazione. In maniera ludica si affronteranno temi quali l’ascolto, la flessibilità, la sospensione del giudizio.
Durata: 2 ore
_____________________________________ 

- ASS. L'UNO YOGAFabio Guerrini – L’Uno Centro di Cultura Yoga
YOGA PER GIOVANI – LA RELAZIONE CON SÉ STESSI
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Le classi che aderiscono possono prevedere anche più di un incontro con gli stessi bambini e bambine.
A chi:  Scuola Infanzia e Scuola Primaria
Durata: 30 minuti (Infanzia) 45 minuti (Primaria)
_____________________________________

cemeaCooperativa Sociale Contatto – Cemea Veneto
MAPPE AFFETTIVE
In gruppo attraverso una proposta di costruzione di una mappa, si riflette sui paesaggi interiori e si confrontano, tra metafora e gioco, i propri stati d’animo rispetto a un argomento educativo: stare in classe, rapporto genitori e figli, conoscersi e conoscere gli altri, …. L’esperienza ha le caratteristiche di un laboratorio che utilizza le metodologie dell’educazione attiva. Conduce il laboratorio il pedagogista Luciano Franceschi.
A chi:  Scuola Primaria
Durata: 1ora e 30 minuti
_____________________________________

Associazione G.R.D. Faenza
NOT SPECIAL NEEDS, BUT HUMAN NEEDS
Presso la sede “Bottega della Loggetta “ in Piazza 2 Giugno, 7 Faenza, l’Educatrice Paola Cani e la psicoterapeuta Elisabetta Cimatti, attiverano un laboratoriomper studenti del quarto e quinto anno di scuola superiore, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza di come la disabilità può diventare un’opportunità di crescita per tutti se ci muoviamo in una prospettiva relazionale ed inclusiva. L’attività sarà di tipo esperienziale per far emergere e condividere le risorse dei partecipanti.
Durata: 2 ore
_____________________________________

LOVING VINCENTCinema Europa – Parrocchia San Antonino
LOVING VINCENT – CINEFORUM
La nuova frontiera della grande arte al cinema
“Non possiamo che parlare con i nostri dipinti” – Vincent van Gogh
Il primo lungometraggio interamente dipinto su tela che racconta le opere e la vita di Vincent van Gogh. Un originale incontro tra arte e cinema vincitore del Premio del Pubblico al Festival d’Annecy.
Dopo la proiezione è previsto un tempo per la condivisione.
Durata: 2 ore e 30 minuti
_____________________________________

FORMAZIONE PER INSEGNANTI 


domenica 8 aprile

Maria Di Pasquale – Associazione Scuola Interiore delle Arti – SIA
RELAZIONE È RESPONSABILITÀ – VERSO LA PROPRIA INTERIORITÀ
Affettività e conoscenza del sé attraverso le arti nei processi educativi
Si propone una conferenza esperienza a docenti di ogni ordine e grado, educatori e genitori. L’incontro verterà sulla innovativa “pedagogia interiore”, basata sull’utilizzo delle arti per scoprire il rporpio mondo interiore e quindi favorire i talenti, lo sviluppo delle potenzialità espressive individuali e l’autostima. Radici di questa pedagogia (Montessori, Steiner, Socrate). Una pedagogia che vuole considerare la persona nella sua globalità, totalità e completezza: corpo, mente e spirito insieme. I linguaggi esperienziali usati saranno tratti da tecniche teatrali, di meditazione e di metodologia della pace. Il laboratorio esperienziale si rivolge preferibilmwente a studenti del quarto e quinto anno di Liceo Socio Pedagogico o delle Scienze Umane.
Orario: 16-18
Numero partecipanti: 25
_____________________________________

Nicola SumanNicola Suman
EMOZIONI IN GIOCO
“Si conosce di più una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione” Platone
Un percorso attivo e coinvolgente basato sui principi dell’educazione relazionale emotiva, che ha come obiettivo quello di far acquisire in modo divertente e corporale una maggiore competenza nella comprensione delle proprie e altrui emozioni.  Fornire inoltre strumenti concreti per poter interagire, relazionarsi e quindi comunicare attraverso attività prettamente ludiche, con bambini e adulti, con singoli o gruppi.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Orario: 16-18
Luogo: Ludoteca Comunale
Numero partecipanti: 25
_____________________________________

Annamaria TaroniAnnamaria Taroni
LA FILANDA DELLE EMOZIONI
Racconti, laboratori, percorsi per crescere con arte
I partecipanti verranno accompagnati all’incontro con le emozioni attraverso l’illustrazione di tecniche di Arteterapia. Indicazioni utili e presentazione di percorsi laboratoriali da svolgere in famiglia, a scuola e in contesti educativi in genere. L’arte come possibilità e ponte per relazinarsi e raccontarsi attraverso il mezzo simbolico..
Orario: 11-12
Luogo: da definire
Incontro pubblico
_____________________________________  

lunedì 9 aprile

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
TEATRO DI RELAZIONE
Laboratorio di teatro d’improvvisazione dedicato all’approfondimento delle tecniche relazionali attraverso giochi e attività teatrali.
Durata: 2 ore
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAL’Uno Centro di Cultura Yoga
WORKSHOP: INTRODUZIONE ALLO YOGA
Che è relazione fra corpo, mente e spirito
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Teoria e pratica (posture, controllo, respirazione.
A chi:  Tutti
Durata: 1 ora
_____________________________________

Nicola SumanNicola Suman
EMOZIONI IN GIOCO
“Si conosce di più una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione” Platone
Un percorso attivo e coinvolgente basato sui principi dell’educazione relazionale emotiva, che ha come obiettivo quello di far acquisire in modo divertente e corporale una maggiore competenza nella comprensione delle proprie e altrui emozioni.  Fornire inoltre strumenti concreti per poter interagire, relazionarsi e quindi comunicare attraverso attività prettamente ludiche, con bambini e adulti, con singoli o gruppi.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata:    2 ore – max 25 partecipanti
_____________________________________

logo amici-europaAmici dell’Europa
SOCIALIZZANDO S’IMPARA
Le opportunità extrascolastiche, al giorno d’oggi frenetiche ma sempre indispensabili, sono esperienze che mirano all’autonomia, al potenziamento delle proprie capacità e, di conseguenza, al miglioramento delle relazioni che il bambino costruisce con se stesso, con gli altri, con l’ambiente in cui vive e il contesto sociale. Partendo dal concetto di intelligenza emotiva, il laboratorio formativo propone agli insegnanti e agli educatori in genere, una visione del “dop la scuola” che favorisca, attraverso attività ludico-educative ed esperienziali facilmente replicabili, una maturazione del bambino non solo psicologica, ma anche sociale, in quanto palestra di diversità, condivisione e conoscenza dell’altro.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata:  1 ora e 30 minuti – max: 20 partecipanti
_____________________________________ 

Palestra-ScienzaPalestra della scienza
IL MONDO CHE VERRÀ
Crescere fra smatphone, internet, robot e intelligenza artificiale
L’incontro intende volgere uno sguardo al mondo tecnologico, presente e futuro, dei bambini e degli adolescenti, focalizzando l’attenzione sugli effetti che tali tecnologie hanno sul loro sviluppo e sulla loro educazione. Perché abbiamo così fiducia e ci piacciono così tanto le tecnologie digitali? Perché online spesso abbiamo comportamenti violenti? Quando e come le tecnologie digitali possono essere funzionali allo sviluppo dei bambini e quando risultano invece disfunzionali? E a quale età? A quale età è più opportuno che un bambino abbia uno smartphone? E quali effetti hanno i social media sullo sviluppo adolescenziale? Questi e altri interrogativi verranno affrontati all’interno dell’incontro, partendo dagli attuali tablet e smartphone, ma introducendo anche il prossimo futuro caratterizzato da robotica e intelligenza artificiale.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Conduce:   Elvis Mazzoni (ricercatore Dipartimento di Psicologia) – Università di Bologna
Orario:  17-19 – Auditorium Santa Umiltà in Via Pascoli, 15 Faenza (Ra)
_____________________________________

martedì 10 aprile

teatro-a-molla Teatro a Molla (Bologna)
TEATRO DI RELAZIONE
Laboratorio di teatro d’improvvisazione dedicato all’approfondimento delle tecniche relazionali attraverso giochi e attività teatrali.
Durata: 2 ore
_____________________________________

Cecilia-FabbriCecilia Fabbri
I-CARE
Avere cura, interessarsi, osservare, ascoltare, conoscere, comunicare, motivare, condividere…
Queste alcune tappe del percorso che desideriamo condividere con chi, coraggiosamente, ha scelto e rinnova di anno in anno il privilegio di insegnare ed educare, mettendo a disposizione strumenti e conoscenze acquisite attraverso l’aggiornamento, la formazione, l’esperienza, il confronto e la collaborazione continua con professionalità diverse. L’importanza di creare un contesto accogliente e sereno in cui imparare e crescere promuovendo la salute e il Ben-Essere di ogni persona. La centralità della persona, l’arte del narrare, dello scoprire, del sorprendere, del lasciar intravedere senza svelare, del leggere in funzione creativa gli spunti occasionali che si evidenziano e scaturiscono dall’ambiente e dal contesto; il pensare, l’ agire con positività nella consapevolezza che “i comportamenti e le frasi degli adulti diventano parte del programma mentale del bambino… contribuiscono allo sviluppo di affermazioni interiori… di un atteggiamento positivo e realistico di fronte alle difficoltà”.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 2 ore
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAL’Uno Centro di Cultura Yoga
WORKSHOP: INTRODUZIONE ALLO YOGA
Che è relazione fra corpo, mente e spirito
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Teoria e pratica (posture, controllo, respirazione.
A chi:  Tutti
Durata: 1 ora
_____________________________________ 

Nicola SumanNicola Suman
EMOZIONI IN GIOCO
“Si conosce di più una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione” Platone
Un percorso attivo e coinvolgente basato sui principi dell’educazione relazionale emotiva, che ha come obiettivo quello di far acquisire in modo divertente e corporale una maggiore competenza nella comprensione delle proprie e altrui emozioni.  Fornire inoltre strumenti concreti per poter interagire, relazionarsi e quindi comunicare attraverso attività prettamente ludiche, con bambini e adulti, con singoli o gruppi.
Durata:    2 ore – max 25 partecipanti
_____________________________________ 

mercoledì 11 aprile

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
TEATRO DI RELAZIONE
Laboratorio di teatro d’improvvisazione dedicato all’approfondimento delle tecniche relazionali attraverso giochi e attività teatrali.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 2 ore
_____________________________________ 

- ASS. L'UNO YOGAL’Uno Centro di Cultura Yoga
WORKSHOP: INTRODUZIONE ALLO YOGA
Che è relazione fra corpo, mente e spirito
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Teoria e pratica (posture, controllo, respirazione.
A chi:       Tutti
Durata: 1 ora
_____________________________________

logo amici-europaAmici dell’Europa
SOCIALIZZANDO S’IMPARA
Le opportunità extrascolastiche, al giorno d’oggi frenetiche ma sempre indispensabili, sono esperienze che mirano all’autonomia, al potenziamento delle proprie capacità e, di conseguenza, al miglioramento delle relazioni che il bambino costruisce con se stesso, con gli altri, con l’ambiente in cui vive e il contesto sociale. Partendo dal concetto di intelligenza emotiva, il laboratorio formativo propone agli insegnanti e agli educatori in genere, una visione del “dop la scuola” che favorisca, attraverso attività ludico-educative ed esperienziali facilmente replicabili, una maturazione del bambino non solo psicologica, ma anche sociale, in quanto palestra di diversità, condivisione e conoscenza dell’altro.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata:    1 ora e 30 minuti – max: 20 partecipanti
_____________________________________

erika-cosottiErika Cosotti
EMOZIONI E AUTOSTIMA: UN INTRECCIO DI RELAZIONI
Dedicato in questa sede a tutti gli educatori e gli insegnanti che desiderano sperimentare tecniche di consapevolezza per “essere presenti” nelle  esperienze di vita quotidiana, nei rapporti di educazione e gestione dei più piccini (da 2 ai16 anni). Come l’autostima e le emozioni influenzano le relazioni con l’altro. Teoria, tecnica e strumenti per conoscere meglio la propria interiorità e acquisire più consapevolezza del sé.
Orario: 16,30-18  oppure  17-19
_____________________________________

PAPA GIOVANNI XXIIIAssociazione Papa Giovanni XXIII
È POSSIBILE UN’EDUCAZIONE SESSUALE SANA E POSITIVA? COME? QUANDO? CHI?
Questa proposta formativa, a partire da ciò che la ricerca scientifica ha validato, è mirata a far conoscere i fattori correlati positivamente ad un sano sviluppo sessuale e alla promozione del benessere sessuale. Essere insegnanti, educatori, adulti in genere ci chiede non solo di essere competenti, ma anche di operare delle scelte educative consapevoli nel rispetto dei propri valori.
Orario:   17-19
Luogo: da definire
Incontro pubblico

_____________________________________ 

giovedì 12 aprile

teatro-a-mollaTeatro a Molla (Bologna)
TEATRO DI RELAZIONE
Laboratorio di teatro d’improvvisazione dedicato all’approfondimento delle tecniche relazionali attraverso giochi e attività teatrali.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 2 ore
_____________________________________

Cecilia-FabbriCecilia Fabbri
I-CARE
Avere cura, interessarsi, osservare, ascoltare, conoscere, comunicare, motivare, condividere…
Queste alcune tappe del percorso che desideriamo condividere con chi, coraggiosamente, ha scelto e rinnova di anno in anno il privilegio di insegnare ed educare, mettendo a disposizione strumenti e conoscenze acquisite attraverso l’aggiornamento, la formazione, l’esperienza, il confronto e la collaborazione continua con professionalità diverse. L’importanza di creare un contesto accogliente e sereno in cui imparare e crescere promuovendo la salute e il Ben-Essere di ogni persona. La centralità della persona, l’arte del narrare, dello scoprire, del sorprendere, del lasciar intravedere senza svelare, del leggere in funzione creativa gli spunti occasionali che si evidenziano e scaturiscono dall’ambiente e dal contesto; il pensare, l’ agire con positività nella consapevolezza che “i comportamenti e le frasi degli adulti diventano parte del programma mentale del bambino… contribuiscono allo sviluppo di affermazioni interiori… di un atteggiamento positivo e realistico di fronte alle difficoltà”.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 2 ore
_____________________________________ 

- ASS. L'UNO YOGAL’Uno Centro di Cultura Yoga
WORKSHOP: INTRODUZIONE ALLO YOGA
Che è relazione fra corpo, mente e spirito
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Teoria e pratica (posture, controllo, respirazione.
A chi:  Tutti
Durata: 1 ora
_____________________________________

cemeaCooperativa Sociale Contatto – Cemea Veneto
LE PETITES THEATRES
L’esperienza fa parte della ricerca che i Cemea fanno attorno alle forme di espressione teatrali affinchè tutti possano scoprire la propria capacità di usare il linguaggio universale del teatro per narrare a una collettività. Massimo 25 partecipanti.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 4 ore
Luogo: Casa Kaleidos, via Formicone 1, Faenza
_____________________________________

logo amici-europaAmici dell’Europa
SOCIALIZZANDO S’IMPARA
Le opportunità extrascolastiche, al giorno d’oggi frenetiche ma sempre indispensabili, sono esperienze che mirano all’autonomia, al potenziamento delle proprie capacità e, di conseguenza, al miglioramento delle relazioni che il bambino costruisce con se stesso, con gli altri, con l’ambiente in cui vive e il contesto sociale. Partendo dal concetto di intelligenza emotiva, il laboratorio formativo propone agli insegnanti e agli educatori in genere, una visione del “dop la scuola” che favorisca, attraverso attività ludico-educative ed esperienziali facilmente replicabili, una maturazione del bambino non solo psicologica, ma anche sociale, in quanto palestra di diversità, condivisione e conoscenza dell’altro.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata:    1 ora e 30 minuti – max: 20 partecipanti
_____________________________________  

venerdì 13 aprile 

Annamaria TaroniAnnamaria Taroni – Stefano Franchi
RESPONSABILITÀ E RELAZIONE NELL’ERA DEI SOCIAL
I partecipanti verranno stimolati a riflettere sulle implicazioni di natura giuridica ed educativa che derivano dall’utilizzo delle NMT (Network And Mobile Technology) e della sempre più massiccia digitalizzazione della vita quotidiana. Un incontro per parlare di responsabilità nella relazione.
Orario:   ore 17-19
Luogo:    da definire
_____________________________________

Stefano BordiglioniStefano Bordiglioni
LABORATORIO DI SCRITTURA
Scrivere è bello, è creativo, è meraviglioso. Incontro con l’autore di libri per l’infanzia rivolto a insegnanti di scuola primaria. Il laboratorio sarà l’occasione per scoprire alcune delle tecniche e dei segreti della scrittura, parole, frasi, suoni….
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 2ore e 30 minuti
_____________________________________

- ASS. L'UNO YOGAL’Uno Centro di Cultura Yoga
WORKSHOP: INTRODUZIONE ALLO YOGA
Che è relazione fra corpo, mente e spirito
Il laboratorio prevede una serie di incontri sulle tecniche yogiche per imparare a relazionarsi con se stessi. Teoria e pratica (posture, controllo, respirazione.
A chi:  Tutti
Durata: 1 ora
_____________________________________

cemeaCooperativa Sociale Contatto – Cemea Veneto
DANZARE LA VITA – INCONTRARSI DANZANDO
Danzare fa bene, grazie! Se poi le danze appartengono alle diverse culture, fa ancora meglio. Ti fa uscire dagli stereotipi, ti fa incontrare veramente l’altro che danza con te, ti fa conoscere autenticamente le culture “altre”. Durante il laboratorio si imperaranno danze popolari di diverse culture (danze ebraiche, rumene, francesi, ….). Ma tutte accomunate dall’elemento dell’incontro. E proprio perché capaci di far incontrare, sono preferibili all’interno della nostra didattica che vuole presentarsi sempre più inclusiva, creativa e collaborativa.
Durata: 3 ore
_____________________________________

Andrea BouchardAndrea Bouchard
INCONTRO ANIMATO CON L’AUTORE
Andrea vive a Roma dove lavora come maestro di scuola elementare ed è autore di spettacoli per bambini e letteratura per l’infanzia. Con Salani ha pubblicato Acqua Dolce (premio biblioteche di Roma 2010), Magica amicizia (finalista premio Bancarellino 2012) e Il pianeta senza baci (e senza bici) (2013), tutti ristampati numerose volte. Fuochi d’artificio è il primo romanzo rivolto a ragazzi e ragazze più grandi.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 2 ore
_____________________________________

sabato 14 aprile

Claudia BaldassariClaudia Baldassarri
DABAR – LA PAROLA DI DIO CHE CI DICE E DÀ
Un’esperienza di psicodramma biblico
Attraverso un insieme di tecniche e linguaggi espressivi che hanno come elemento fondante l’azione, la persona è coinvolta nella sua interezza di mente, anima e corpo. Essa sperimenta con spontaneità e creatività la Parola di Dio insieme al gruppo, attraverso l’anima in azione. Si consigliano abiti comodi. È necessario il desiderio di mettersi in gioco perché anche oggi la Bibbia parla alla nostra vita. Al termine dell’esperienza non mancherà il momento di agape, nella condivisione di quanto sperimentato.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 3 ore – Numero partecipanti: 25
_____________________________________

Andrea BouchardAndrea Bouchard
LABORATORIO DI SCRITTURA
Andrea vive a Roma dove lavora come maestro di scuola elementare ed è autore di spettacoli per bambini e letteratura per l’infanzia. Con Salani ha pubblicato Acqua Dolce (premio biblioteche di Roma 2010), Magica amicizia (finalista premio Bancarellino 2012) e Il pianeta senza baci (e senza bici) (2013), tutti ristampati numerose volte. Fuochi d’artificio è il primo romanzo rivolto a ragazzi e ragazze più grandi.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 2 ore – Numero partecipanti: 40
_____________________________________

Mariangela TaccognaMariangela Taccogna
EMOZIONI, DIRITTI E DIDATTICA TRA LE SBARRE
Testimonianza formativa di chi insegna nel carcere minorile
Approfondimento, buone pratiche, esperienze concrete di didattica tra le sbarre e bisogni relazionali e specifici di chi vive la scuola “dentro”. L’insegnante Mariangela con professionalità e capacità narrativa, ci farà toccare la meraviglia dell’educare.
Durata: 2 ore – Numero partecipanti: 20
_____________________________________  

domenica 15 aprile

Claudia BaldassariClaudia Baldassarri
DABAR – LA PAROLA DI DIO CHE CI DICE E DÀ
Un’esperienza di psicodramma biblico
Attraverso un insieme di tecniche e linguaggi espressivi che hanno come elemento fondante l’azione, la persona è coinvolta nella sua interezza di mente, anima e corpo. Essa sperimenta con spontaneità e creatività la Parola di Dio insieme al gruppo, attraverso l’anima in azione. Si consigliano abiti comodi. È necessario il desiderio di mettersi in gioco perché anche oggi la Bibbia parla alla nostra vita. Al termine dell’esperienza non mancherà il momento di agape, nella condivisione di quanto sperimentato.
(È possibile il riconoscimento dei Crediti Formativi per gli insegnanti interessati.)
Durata: 3 ore – Numero partecipanti: 25
_____________________________________

Carlo LucarelliCarlo Lucarelli
THOMAS E LE GEMELLE  (ROSE SELAVY EDITORE)
Incontro con l’autore
Thomas e le gemelle è una storia in giallo scritta da uno dei più amati e bravi scrittori di questo genere. Una storia piena di sorprese, protagonisti due astute gemelline di tre anni e Thomas, il loro amico di dieci anni. Dovranno scoprire cosa accade, di notte, nel cantiere, e chi sarà mai quello strano mostro. Una storia di coraggio e di amicizia, per lettori da 6 anni in su, illustrata con maestria da Mauro Cicarè, con l’introduzione di Grazia Verasani (che di gialli se ne intende). Presente in sala anche l’Editore Rrose Selvy.
Orario: 16-18 – Incontro pubblico
Luogo: da definire
_____________________________________